Organismi di partecipazione

CPP

Il Consiglio Pastorale Parrocchiale ha il compito di assistere il parroco o il sacerdote incaricato della cura pastorale della parrocchia.
Consiste di membri eletti, cooptati e d’ufficio e si occupa d’elaborare il programma pastorale della parrocchia negli ambiti della catechesi, della liturgia e della carità, tenendo conto delle direttive diocesane e comuni a tutta l’unità pastorale.
Il Consiglio pastorale fa sì che il maggior numero possibile di persone partecipi, anche attivamente, alla vita parrocchiale. Si incarica della ricerca di nuovi collaboratori volontari e della loro formazione permanente.
Si ritrova, generalmente, una volta al mese.

CAEP

Il Consiglio per gli Affari Economici Parrocchiale ha il compito di coadiuvare il parroco, con il suo parere e con la sua opera, nell’amministrazione economica della parrocchia, tenendo conto dei fini principali dei beni ecclesiastici e cioè l’esercizio del culto e le attività pastorali e caritative.
E’ formato da laici professionisti: un Avvocato, un Architetto, un Esperto in Economia Aziendale, un Commercialista e un Ragioniere.
Si ritrova almeno una volta all’anno per discutere e approvare il Bilancio parrocchiale da presentare in Curia Arcivescovile e alla Comunità e ogni volta lo si ritenga necessario.